venerdì 20 marzo 2009

Risotto Curry e Zucchine

...con la pentola a pressione!


Ieri pomeriggio mi sono finalmente concessa un pò di tempo per fare una delle cose che preferisco al mondo: girovagare per i negozi di articoli per la casa. Le mia prima meta è stata la classicissima coincasa, dove ho comprato (tenetevi forte) la mia prima tovaglia. [ breve spiegazione: la mia casa è * minima * e le cene più numerose che ho potuto fare finora sono state di 3 persone, per cui me la sono sempre cavate con un'apparecchiatura all'americana. Ultimamente, però, la cookingmania si sta impossessando totalmente del mio raziocinio, e quindi ho cominciato a ipotizzare improbabili spostamenti di mobili e unioni di tavoli per accroccare una cena da 6/8 persone. Alla fine il progetto della cena è caduto, ma la tovaglia l'ho comprata lo stesso: meglio essere pronti ad ogni evenienza! ]
La seconda tappa è stata un negozio molto interessante, aperto da qualche mese, dove inspiegabilmente non avevo mai messo piede: maisons du monde.
L'"interessantità" di questo luogo è dovuta al fatto che a prezzi modici si trovano a-do-ra-bi-li accessori, quadretti, portafoto, lavagne, candele, ecc ecc sul genere neocoloniale romantico country chic, e una vasta serie di piatti carini e particolari. Da questa spedizione punitiva sono uscite un pò di cosine carine che compariranno, a poco a poco, nella scenografia dei miei prossimi post: insomma, la mia sete di graziosità è stata placata, almeno per ora!

Per inaugurare il mio nuovo kitdelnovellofoodfotografo ecco qua che vi posto nientemeno che... la mia cena: risotto con curry e zucchine!


La cosa interessante (almeno per me e per chi, come me, ha sempre fretta / è un pò pigro / crede fermamente che la pentola a pressione non sia solo un salvatempo ma uno strumento capace di grandi cose)
...è appunto che l'ho fatto con la pentola a pressione. Penso che molti inorridiranno,eppure se ci riflettete che differenza c'è tra fare il risotto unendo il brodo tutto insieme all'inizio (invece che aggiungerlo poco a poco) come moltissimi autorevolissimi fanno, e mettere tutto il brodo nella pentola a pressione dimezzando il tempo? L'unica differenza è appunto il tempo! Provare per credere :-)

Ecco dunque gli ingredienti (per 2 persone):
  • 160 gr di riso
  • 2 zucchine medie
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiaini di curry
  • brodo vegetale *
* Per cuocere il risotto nella pentola a pressione è necessario indovinare bene le proporzioni tra riso e acqua. Il criterio è che l'acqua deve essere una volta e mezza il riso! Quindi, versate il riso in un bicchiere e vedete dove arriva: la quantità d'acqua dovrà essere una volta e mezza quella quantità (esempio: 1 bicchiere di riso / 1 bicchiere e mezzo di acqua; mezzo bicchiere di riso / 3/4 di bicchiere di acqua; e così via).
Preparazione:
  1. Tritare finemente lo scalogno. Tagliare la zucchina a cubetti piccoli. Dosare l'acqua e mettere sul fuoco.
  2. Nella pentola a pressione, far soffriggere lo scalogno e poi aggiungere le zucchine a cubetti. Far cuocere 5 per minuti a fiamma vivace stando attenti che non si attacchino. Quando l'acqua arriva a ebollizione aggiungere brodo vegetale e i 2 cucchiaini di curry, mescolare e spegnere; versare il riso nella pentola a pressione mescolando bene finchè non diventa trasparente, aggiungere il brodo (lo abbiamo spento altrimenti evapora troppo e addio proporzioni!), mescolare con cura e chiudere la pentola a pressione.
  3. Lasciare la fiamma alta e aspettare il fischio, quando comincia abbassare il fuoco al minimo e calcolare la metà del tempo di cottura del riso (e anche un minutino in meno).
  4. Scaduto il tempo lasciare svaporare la pentola a pressione, aprire, dare una bella mescolata, assaggiare. Se manca ancora un minuto riaccendere il fuoco, se necessario aggiungere un altro pochino di brodo, terminare la cottura e mantecare con una nocina di burro.
  5. In poco più di 10 minuti il risotto è servito: bon appetit!

4 commenti:

muffin girl ha detto...

ciao! ti ringrazio per i complimenti al mio blog, sono contenta che le camille ti siano venute bene! speriamo che la prossima volta tu trovi carote piu saporite!
anche il tuo blog è molto carino, lo aggiungo subito alla mia lista!
e complimenti anche per le foto, nonostante la macchina fotografica scippata alla coiquilina e gliarrampicamenti sul tavolo sono venute molto bene!!!
ciao, a presto!

Elena ha detto...

Mi piace per l'uso del curry che ne ho un barattolino ma non so come utilizzare...sai che questa ricetta mi ha incuriosito??
Baci

piccolamissmuffin ha detto...

@ muffin girl: grazie, sono felice che il blog ti piaccia! Mi sa che abbiamo scelto la stessa artista, eh? ;-) Cmq in effetti tra le prime e le seconde foto c'è una certa evoluzione... speriamo di migliorare ulteriormente!! Grazie per l'incoraggiamento e a presto! Ti farò sapere se le Camille avranno ulteriori sviluppi!

@ Elena: bene bene, mi fa piacere! Io vado pazza per il curry, una sera sì e una no mi faccio il pollo al curry... al più presto lo posto, chissà che non ti aiuti a smaltire un altro pò di curry! :-D

VerdePomodoro ha detto...

il curry è una di quelle spezie - e sono tante- che non ho mai utilizzato.... dovrei rimediare lo so....ma sarò bigotta per me è difficile... vabbè... fatto sta che la pentola a pressione per il riso.... manco quella mi sarei mai immaginata...fa strano... giuro che quando avro una pentola a pressione tutta mia lo provero!